Ultimi giorni per donare!

Il 13 gennaio termina la nostra campagna per l’acquisto di un impianto audio che ci consenta di abbattere maggiormente le ingenti spese dei nostri eventi, quindi permetterci di svolgere più attività durante l’anno e arrivare a più persone! (👉clicca qui per donare!!)

Ma come mai abbiamo scelto di intraprendere una campagna crowdfunding?

Siamo una compagnia teatrale amatoriale di più di 100 giovani artisti che organizza spettacoli di varie dimensioni e attività educative coi ragazzi. Non c’è nessuna società alle nostre spalle, siamo totalmente autogestiti e dal dicembre 2018 siamo diventati ufficialmente un’Associazione riconosciuta. Non siamo orientati al profitto, e siamo tutti volontari non professionisti che devolvono la loro passione, il loro tempo, le loro forze e competenze alla diffusione di un modo di fare teatro che mette al centro la persona, l’esperienza di crescita e di scoperta di sé attraverso l’arte. È fare Teatro, ma è anche e soprattutto un processo educativo per noi ragazzi che culmina con lo spettacolo.

Cerchiamo di essere per quanto possibile una realtà (quasi) gratuita per le persone che ne fanno parte e di sopravvivere grazie alle nostre attività. Uno dei nostri obiettivi è quello di cercare di tenere i prezzi dei biglietti bassi perché vogliamo che tutti possano accedere al teatro e, quando possiamo, partecipiamo come ospiti a eventi gratuiti per il pubblico.

I nostri spettacoli richiedono una vasta attrezzatura tecnica di qualità per la buona riuscita degli eventi, attrezzatura che normalmente noleggiamo da Service professionisti a cifre importanti, cifre che pesano molto sui nostri bilanci complessivi e quindi sulla nostra possibilità di fare più attività per la collettività. Abbiamo quindi sentito il bisogno di dotarci di un impianto nostro per iniziare ad abbattere i costi degli spettacoli. La forma del crowdfunding sembra rispondere alle nostre necessità, dato che l’esigenza di abbattere i costi è impellente, ma da soli non saremmo mai riusciti a destinare una parte delle nostre risorse all’acquisto di un impianto. Tutti i nostri fondi, infatti, sono impegnati nella gestione dell’Associazione e nella messa in scena di tante attività durante l’anno (👉clicca qui per vedere i prossimi eventi in programma), tra cui la grossa produzione “Ubuntu” a fine maggio 2020 (spettacolo che coinvolgerà tutti i 100 ragazzi della compagnia).

Grazie alla generosità di tantissimi sostenitori siamo felici di poter dire che abbiamo già raggiunto il primo obiettivo della campagna crowdfunding. Questo risultato ci assicura di poter acquistare un impianto di base, ma la cifra raggiunta copre solo un terzo di quello che dovrebbe essere il nostro investimento totale per essere autosufficienti almeno negli spettacoli “minori” (non per qualità o importanza, ma per quantità di persone coinvolte).

La campagna si chiude il 13 gennaio e quindi hai ancora poco tempo per donare o per diffondere la voce! Puoi andare sul sito di Idea Ginger (👉clicca qui) e scegliere tra i tanti premi disponibili, oppure decidere di fare una donazione di qualsiasi entità, anche anonimamente. È facile e richiede pochi minuti! Ogni contributo è per noi preziosissimo e ci può aiutare nel nostro obiettivo finale di far conoscere la nostra realtà e la nostra visione a più persone possibili!

Posted on: 10 Gennaio 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *